per specifiche informazioni di carattere medico o scientifico, potete visitare il sito ufficiale www.metododibella.org

12/06/2009 13:39
2 commenti postati
Ultimo commento:
15/12/2011 13:26


Autore:
Adolfo Di Bella
Domande e risposte sul MDB.
Un florilegio di risposte del Prof. Luigi Di Bella a domande rivoltegli in occasione di un incontro al Regio di Parma il 4 aprile 1998.

Il Prof. Luigi Di Bella alla scrivania del suo studio.

Questa discussione è dedicata ai pazienti in cura ed a quanti desiderino informazioni e chiarimenti sul Mdb. Nessuno meglio del padre della terapia poteva chiarire concetti fondamentali e dirimere dubbi e perplessità: per questo abbiamo estrapolato alcune sue chiare precisazioni.
A molti dei quesiti rivoltici in interventi sul forum abbiamo dato ripetutamente risposte, ma ci rendiamo conto che l'ansia e la concitazione che accompagnano in occasione della malattia propria o dei propri cari siano motivo di disorientamento e portino a consultare troppo frettolosamente il DiBellaInsieme. Di qui la decisione di offrire uno strumento immediato e di indiscutibile autorevolezza.


Le riprese dalle quali abbiamo tratto i filmati risalgono al pomeriggio del 4 aprile 1998. L'immonda sperimentazione ministeriale era iniziata da poco, e già erano giunte notizie tanto negative sulla serietà e l'obiettività della prova da indurre lo scienziato a prenderne le distanze dopo appena una settimana dall'inizio.

Un comitato formatosi a Parma decise di invitare il Prof. Di Bella ad un incontro con il pubblico al Teatro Regio della città. Una scelta evocatrice di ricordi per lui, che proprio a Parma aveva iniziato la sua carriera universitaria nell'ottobre 1936, appena ventiquattrenne, incaricato dell'insegnamento di Fisiologia e Chimica Biologica quale assistente del Prof. Pietro Tullio (vedi sub "Contenuti"
http://www.dibellainsieme.org/sezione.do?nome=biografiaProfLuigiDiBella).


Delle due ore circa di riprese abbiamo deciso di scegliere alcuni interventi in risposta alle domande più frequenti che venivano e vengono rivolte sul Mdb. Queste domande furono raccolte e selezionate da un comitato scientifico, e rivolte al Professore da un giornalista della Gazzetta di Parma. Ne abbiamo selezionato cinque.


Primo filmato.

Rispondendo alla domanda sulla possibilità di praticare il Mdb dopo le cure canoniche,  lo scienziato parla dei danni funzionali della chemioterapia, della possibilità di recuperare a volte le condizioni del paziente, ma anche di casi nei quali i danni subiti sono irreversibili.

Secondo filmato.

Si parla di profilassi dopo un intervento per ca. mammario, dei possibili effetti sgraditi che accompagnano a volte l'inizio delle infusioni di somatostatina, dell'importanza di galenici preparati a regola d'arte.


Terzo filmato.

Lo scienziato spiega perché la melatonina deve essere coniugata con adenosina. Segue quindi la testimonianza del padre di un giovane guarito nel 1974 da una grave forma leucemica (e tuttora in eccellenti condizioni di salute).

In chiusura, una breve panoramica del pubblico che gremisce il glorioso teatro parmense e che saluta un commosso Luigi Di Bella con un interminabile applauso, mai tributato a memoria d'uomo ad alcun uomo di scienza. Segno eloquente della pubblica ammirazione che lo ha sempre accompagnato, ma anche della caduca memoria collettiva.



Geko CMS Flash© Video
2 commenti postati | Ultimo commento:
15/12/2011 13:26
| Nascondi i commenti | Per inserire commenti,
registrati


Commenti
Basta sentir parlare il Prof. Di Bella per rendersi conto che cultura avesse e quanto fosse sicuro di quello che diceva.
Sono un medico di Firenze, gradirei molto che questi filmati circolassero con più facilità su internet per far capire quanto possa essere tossica la chemioterapia e i benefici che apporta il Metodo Di Bella.
Sono molto rattristato per l'ottusità che persiste nel nostro paese, spero che un giorno possa esserci veramente libertà di cura e di informazione, ma soprattutto che tanti colleghi smettano di vivere con i paraocchi.
Ero ancora studente quando fui minacciato dall'oncologa che seguiva mia madre malata di tumore, mi fu detto che saremmo stati letteralmente abbandonati e ci sarebbero state tolte tutte le cure e agevolazioni se avessimo utilizzato l'MDB su mia madre. Sembrava quasi avessi interpellato il demonio in persona quando dissi "Di Bella".
Preso dallo sconforto iniziai la terapia di nascosto anche se troppo tardi visto che mia madre morì per arresto cardio circolatorio, la radio le aveva bruciato letteralmente i polmoni che, se pur privi di lesioni neoplastiche, smisero di funzionare.
Apriamo gli occhi!
postato da: Dott. Andrea A. - () in data: 15/12/2011 13:26
Grande Uomo, non bisogna essere dei medici per capire che il suo metodo è sicuramente valido, l'essenza del ragionamento che aiuta la natura a combattere se stessa. Mio Padre è morto di chemio e di Di Bella diceva: "Non gli permetteranno di guarire le persone, sai che interessi girano intorn o a quelle malattie" però quando si è ammalato non aveva molte scelte, ha sperimentato una cura nucleare.. sembrava uscito da un lager pochi mesi dopo..gli ultimi saranno i primi e metodi come il MDB avranno la meglio sulla logica del profitto,anche perchè il mondo del profitto è alla fine..
postato da: marco b - () in data: 30/03/2011 02:22





2 commenti postati | Ultimo commento:
15/12/2011 13:26
| Nascondi i commenti | Per inserire commenti, registrati